Prestigiosa ed importante partecipazione al Taormina Film Fest 2021 per il noto hair stylist reggino Salvatore Clemensi

In qualità di Direttore artistico dei parrucchieri ha acconciato le chiome delle star e premiato sul palco l’attrice Matilda Lutz

Un’altra prestigiosa ed importante presenza per il noto hair stylist reggino Salvatore Clemensi. Questa volta anche nelle vesti di direttore artistico per il settore dei parrucchieri al Taormina Film Fest 2021, curando il look delle splendide attrici protagoniste dell’evento. Una grande vetrina del cinema con vari momenti di grande profilo culturale ma anche serate glamour ricche di star nazionali ed internazionali.

Per te importanti partecipazioni ad eventi e trasmissioni televisive, ultimo in ordine di tempo quella al prestigioso Taormina Film Fest in qualità di direttore artistico dei parrucchieri?

Una bellissima esperienza che mi ha arricchito tantissimo, è il secondo evento al quale partecipo quest’anno dopo il Festival di Sanremo. Devo dire che entrambi hanno qualcosa in comune, la durata di una settimana e soprattutto perché ti permette di creare un rapporto particolare con i vari artisti. Infatti si sta con loro per tanto tempo e si crea quindi una maggiore confidenza. Si iniziava a lavorare la mattina. Studiavo assieme alle attrici i loro look per le conferenze stampa e per le premiazioni della sera.

Si instaura quindi anche un bel rapporto anche con le star?

Sì perché stando tanto tempo insieme si creano delle confidenze. Ho ricevuto da parte loro anche numerosi attestati di stima, cosa che mi ha fatto enormemente piacere. La cosa singolare che mi è capitato quest’anno, che mi ha molto gratificato, è che mentre le pettinavo, contemporaneamente facevano e condividevano le storie su Instagram.

Durante la tua brillante carriera tanti momenti belli. Un ricordo che ti ha particolarmente emozionato?

Sicuramente il momento più bello ed emozionante è stato quando sono stato sul palco per premiare l’attrice Matilda Lutz. Salire su un palco della Rai è sempre una grandissima emozione. Per me è stata la seconda volta, vi ero già salito in occasione dei “Nastri D’Argento” a premiare Anna Ferzetti. Parlando poi di sensazioni ed emozioni con le star, anche loro mi hanno confermato che è sempre un’emozione unica alla quale non ti puoi mai abituare. Al Taormina Film Fest c’è stata veramente una bella atmosfera di confidenza con tutti i protagonisti, e anche il fatto di andare a cenare con loro era un modo piacevole per condividere questa mia esperienza veramente unica nel suo genere.

Quando ritorni al tuo salone di Bova Marina cosa ti dicono le tue clienti?

Le mie clienti sono molto contente sapendo che magari il giorno prima ero a pettinare un’attrice ad un importante evento. Ritornare in salone a lavorare per loro è una cosa che fa molto piacere e che amo fare in assoluto. Il lavoro che si riesce a fare in negozio è molto più creativo di quello che si può fare con i personaggi del cinema e dello spettacolo. Con loro si va a studiare un discorso di pieghe, di acconciatura, magari un ritocco del taglio, ma sono più che altro dei lavori si creano appositamente per la serata. Mentre per le mie clienti mi piace creare in maniera vera e propria

I tuoi progetti futuri?

Ho dei progetti all’interno del mio negozio con continue evoluzioni che realizzerò assieme al mio staff. Da settembre ho anche degli incontri di formazione e valuterò le varie proposte di partecipazione ad altri importanti eventi e trasmissioni televisive.

Consolato Malara

 

Lascia un commento