28 Settembre 2023
News

A Gioia Tauro l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Vibo in concerto

Venerdì 12 maggio 2023 alle ore 19,00 presso le Cisterne avrà luogo – organizzato da AMA Calabria e dal Conservatorio di musica di Vibo Valentia con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro e dell’Associazione Musica insieme – un concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Vibo Valentia diretta da Eliseo Castrignanò.

L’evento concertistico si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Calabria con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02. A dirigere l’orchestra del conservatorio composta da allievi e docenti dell’istituzione il Maestro Eliseo Castrignanò vincitore della prestigiosa borsa di studio intitolata a Carlo Maria Giulini. Al debutto sul podio è stato salutato dalla critica come una delle promesse più interessanti della nuova scena musicale italiana. Dirige indistintamente il repertorio sinfonico, operistico e il balletto, spaziando da Benjamin Britten a Manuel de Falla, da Johann Sebastian Bach a Michael Nyman, del quale ha diretto la prima assoluta italiana della Sinfonia n. 2. In qualità di direttore ospite, ha diretto alcune fra le principali orchestre italiane e straniere sia nel repertorio lirico che in quello sinfonico collaborando con grandi solisti come Roberto Cappello, Benedetto Lupo, Beatrice Rana, Paata Burchuladze, Roberto De Candia, Valeria Esposito, Raùl Giménez, Gregory Kunde, Bruno Praticò, Désirée Rancatore, Lorenzo Regazzo, Katia Ricciarelli, Dimitra Theodossiou. Incide per l’etichetta Naxos e attualmente è il Direttore musicale dell’ORPHEO Ensemble nel Salento. Collabora in questa produzione del conservatorio l’attore

Il programma del concerto prevede l’esecuzione della Sinfonia n.38 in Re maggiore K504 di
Wolfgang Amadeus Mozart e della Sinfonia n.1 in Do maggiore op.21 di Ludwig van Beethoven.

Per approfondimenti si invita a visitare il link https://www.amaeventi.org/evento/orchestra-sinfonica-conservatorio-mif23/

 

Lascia un commento