29 Maggio 2024
CalcioSport

Bari-Reggina, finisce 1-1

Una sfida tra due squadre  che hanno calcato a lungo i campi della serie A e che vogliono tornarci il prima possibile questa è stato il match tra Bari e Reggina del San Nicola con lo splendido spettacolo mostrato dalle tifoserie gemellate sugli spalti. Amaranto che partono forte e vengono premiati dal gol di Corazza dopo soli 7 minuti scaturito da  un azione da calcio d’angolo. La squadra di Toscano sempre più brillante continua  a macinare gioco al cospetto di un Bari intimidito e confusionario. Reggina che quindi chiude il primo tempo in vantaggio e con una prova autoritaria. Nella ripresa i Baresi si presentano con un diverso atteggiamento e riescono a pareggiare al 63′ grazie a  un colpo di testa  di Sabbione, gol nato sugli sviluppi di un contestatissimo corner per una evidente carica ai danni di Guarna non fischiato dall’arbitro. Con il passare dei minuti la gara si incattivisce con tanti duri scontri in mezzo al campo, ma il finale palpitante non cambia il risultato, al San Nicola il big match finisce 1-1 tra i rimpianti di una Reggina che comunque ha superato a pieni voti questo esame con una prova certamente positiva contro una delle più temibili concorrenti di questo campionato.

Questo il tabellino della partita:

SERIE C GIRONE C, 4^ GIORNATA

BARI-REGGINA 1-1

Marcatori: 7′ Corazza (R), 63′ Sabbione (B)

Bari (3-5-2): Frattali; Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Kupisz (73′ Berra), Awua, Bianco (81′ Hamlili), Scavone (54′ Floriano), Costa (81′ Corsinelli); Antenucci, Ferrari (54′ D’Ursi). A disposizione: Marfella, Esposito, Simeri, Neglia, Schiavone, Cascione, Terrani. Allenatore: Cornacchini.

Reggina (3-5-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Rolando (69′ Garufo), Bianchi, De Rose, Sounas (58′ Bellomo), Rubin (58′ Bresciani); Corazza (88′ Paolucci), Reginaldo (69′ Doumbia). A disposizione: Farroni, Lofaro, Blondett, Marchi, Rivas, Salandria. Allenatore: Toscano.

Arbitro: Luca Zufferli di Udine (Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Giulio Basile di Chieti).

Note – Spettatori 15507, di cui 413 ospiti. Ammoniti: Di Cesare (B), Rubin (R), De Rose (R), Reginaldo (R), Perrotta (B), Bertoncini (R). Calci d’angolo: 3-6. Recupero: 0’pt; 5’st.

 

 

Lascia un commento