3 Dicembre 2023
ModaTrend Donna

Colori brillanti, tailleur e mini dress ‘80 il trend primavera-estate

Le collezioni primavera estate 2018, viste sulle passerelle di Milano, sono un tripudio di romanticismo misto a sensualità, di richiami pop, note country, tocchi bucolici. Colori brillanti, linee vaporose e tanta voglia di fantasia per la prossima estate.

Denim mania! Il jeans si conferma ancora una volta tra i must have indiscussi di stagione soprattutto in versione total look. Spalmato, stampato, con toppe o semplice, ricamato o tempestato di borchie, cristalli lucenti e perle, e si mostra in versione over o slim, chiaro o scuro, strappato e non, gommato o casual chic, ultra contemporaneo o di ispirazione retrò. Diversi sono i tessuti, diversi i lavaggi, il tutto da mixare, combinare, alternare più che si può.

Delicate e perfette per la stagione estiva, le trasparenze sono le protagoniste delle ultime passerelle, la delicatezza dei tessuti e la vestibilità fluida dei capi le rendono una buona scelta per un’occasione speciale o semplicemente per una calda sera d’estate. Il look da ufficio diventa un capo essenziale: dai pantaloni con punto vita alto, alle giacche con spalle larghe, gonne a tubino e nuance basic. In questa stagione le lunghezze arriveranno a sfiorare il pavimento cosicché caviglie e gambe faranno capolino solo attraverso i profondi spacchi che fendono i tessuti o si intravedono velate dal tulle e dalle trasparenze dello chiffon.

Le tendenze moda guardano alle palette colore con ottimismo, dal giallo al rosa confetto, all’azzurro convinto, all’arancio, ottimo alleato di abiti lunghi e jeans. Troviamo tutte le tonalità del verde e l’immancabile rosso.

Ritornano gli anni ‘80 con abiti da sera sensuali ma dall’animo rock, oppure casual, oltre ai vestiti, un jeans con un top aderente e un paio di ankle boots rigorosamente con tacco. Il trench è protagonista delle sfilate sia decostruito oppure fedele alla tradizione; non potrà mancare nel guardaroba femminile un completo maschile con pantaloni. Le stampe dell’estate saranno il nuovo nero: fiori, geometrie, righe, tartan e non mancheranno le stampe animalier, maculate, zebrate, leopardate, viste su abiti e accessori proposti da moltissimi stilisti. Tra le giacche di stagione spuntano il doppiopetto, convertibile anche in forma di sexy minidress, le scollature abissali e le formule di tailleur vintage di colori netti come il rosso, il bianco, l’azzurro e il senape.

Le giacche ampie e doppiopetto sono affiancate da pantaloni dal taglio largo e abbondante. Il bianco regnerà incontrastato in primavera e in estate. Dall’optical al color latte fino alle sfumature panna e crema; questa nuance chiara propone outfit di vario genere, dai blazer ai top, dai vestiti alle scarpe fino alla giacca in pelle. La moda 2018 propone anche le righe sui toni blu, del turchese, del celeste o del rosso, con ispirazione marinara, a prevalenza verticale.

La scarpa, l’accessorio più amato dalle donne, sarà anch’essa protagonista: Flat o con tacco vertiginoso, sportive o maledettamente rock’n’roll. Gli stivaletti si confermano continuativi per ogni mese dell’anno, ma troveremo anche boots maschili, sandali alti con calzino logato, décolleté con cinturino, Converse All star e stivali seconda pelle in nylon colorato.

Giusy Rositani

 

Lascia un commento