28 Febbraio 2024
Arte & MonumentiTurismoTurismo Calabria

Il Castello Aragonese

Il Castello Aragonese

Il Castello Aragonese di Reggio Calabria si trova davanti all’ex Palazzo di Giustizia, nel centro della città. La sua mole maestosa purtroppo è stata ferita alcuni anni fa, quando è crollata un’ala. Un tempo la sua struttura era molto più ampia e i suoi sotterranei avevano sbocco sulla spiaggia.

Le sue origini risalgono all’epoca dei Bizantini nel 1027, ma per meglio identificarla, bisogna arrivare all’epoca di Ferdinando d’Aragona. La sua storia è ricca di lotte, di avvicendamenti, di assedi, di tradimenti e fu, tra l’altro il principale “riparo” dei Greci contro i Saraceni.

Persino i cittadini reggini si rifugiarono per sfuggire ai frequenti attacchi turchi di Barbanera nel 1519 e da Barbarossa nel 1543.

Più tardi nel 1808 il castello continuò ad essere al centro delle invasioni Francesi e Inglesi; nel ’47 i Borboni lo riedificarono e lo usarono come carcere dei prigionieri politici. Nel 1860 il castello fu in mano ai Garibaldini.

In seguito agli ultimi restauri, oggi è sede periodica di eventi culturali ed esposizioni d’arte.

Il Castello Aragonese

Il Castello Aragonese

Lascia un commento