27 Febbraio 2024
CalcioSport

La Reggina torna alla vittoria: 2-1 al Brescia

Reggina tornata al successo oggi allo stadio Granillo, battendo per 2-1 il Brescia. Una vittoria pesante per gli amaranto che erano chiamati a rialzarsi dopo quattro sconfitte consecutive. Prima frazione di gioco abbastanza equilibrata che si chiude sullo 0-0. I gol tutti nel secondo tempo, al 51′ Crisetig insacca di testa su un cross di Bellomo. Passano appena sei minuti ed è Denis che porta gli amaranto sul 2-0 su calcio di punizione. Al 58′ accorcia le distanze per gli ospiti l’ex Ragusa con una conclusione ravvicinata sulla quale nulla può Plizzari.

Finale di partita nervoso che registra l’espulsione di Mister Toscano e amaranto che in finale di partita mancano il tris con Rivas e Lafferty. Dopo cinque minuti di recupero, triplice fischio dell’arbitro che manda tutti negli spogliatoi. Gli amaranto, pur non brillando in maniera particolare hanno comunque dato prova di grande sacrificio e determinazione ottenendo una vittoria pesante. Reggina che sale così a 10 punti in classifica scavalcando proprio le rondinelle.

Il tabellino della gara:

SERIE BKT, 10ª GIORNATA

REGGINA-BRESCIA 2-1

Marcatori: 51′ Crisetig (R), 56′ Denis (R), 58′ Ragusa (B)

Reggina (3-5-2): Plizzari; Delprato, Cionek, Stavropoulos; Situm (90′ Loiacono), Bianchi, De Rose, Crisetig, Di Chiara; Bellomo, Denis (65′ Lafferty). A disposizione: Farroni, Guarna, Gasparetto, Liotti, Peli, Marcucci, Mastour, Vasic. Allenatore: Toscano.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Mateju, Martella; Jagiello, Van De Looi (90′ Spalek), Dessena (84′ Ghezzi); Ragusa; Torregrossa, Zmrhal (56′ Ayè). A disposizione: Kotnik, Labojko, Verzeni. Allenatore: Lopez.

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1 (Marcello Rossi di Novara e Gabriele Nuzzi di Valdarno).

Quarto ufficiale: Ivano Pezzuto di Lecce.

Note – Ammoniti: Situm (R), Torregrossa (B), Van De Looi (B), Crisetig (R), Jagiello (B), Ayè (B), all. Toscano (R), Di Chiara (R). Espulso: all. Toscano (R). Calci d’angolo: 2-5. Recupero: 5’st.

Lascia un commento