17 Luglio 2024
Sport

La Volley Reghion scivola nel “derby della provincia” con la Sensation

Non sempre giocare bene fa portare del fieno in cascina, e questo la Volley Reghion lo sa bene. Anche nel derby tutto reggino contro la Sensation Gioiosa, il sestetto di coach Pellegrino gioca una buona pallavolo ma deve arrendersi coi parziali di 22-25, 23-25, 19-25. Alla sconfitta, si aggiunge l’ennesimo infortunio: stavolta è stata Noemi Palermo ad aver alzato bandiera bianca a match in corso, costringendo il tecnico biancoblu a dover attingere nuovamente dal proprio organico e quindi apportare una nuova modifica a quello che doveva essere il sestetto base. Nonostante ciò, i parziali descrivono al meglio quanto successo sul parquet del PalaColor di Pellaro, teatro di gioco delle partite interne sin dalla prima giornata di ritorno. Tanto equilibrio, condito dai finali dei primi due set dove la Reghion ha comunque provato a ricucire lo strappo con l’avversaria. La missione non è riuscita, e nel terzo parziale la voglia di chiudere i giochi da parte della Sensation ha prevalso senza lasciare scampo alle padrone di casa.

Si sono giocate diciannove delle ventisei partite di campionato, e la classifica continua a registrare un vantaggio di otto punti sulla quart’ultima, complice anche la sconfitta della Bricocity per mano della capolista Cosedil Zafferana. Prossimo match in programma sabato: si giocherà in quel di Brolo, dove ad attendere la Reghion ci sarà la Saracena Cassiopea.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina facebook ed il profilo instagram “Volley Reghion”.

Lascia un commento