Lazzaro: Imminente il ripascimento della spiaggia e la messa in sicurezza del litorale

Il sindaco Giovanni Verduci e il vicesindaco della Città Metropolitana Riccardo Mauro hanno svolto un sopralluogo sul lungomare Cicerone e Ottaviano Augusto di Lazzaro per verificare lo stato dei luoghi in vista dell’imminente inizio dei lavori di ripascimento finanziati e progettati dall’ente amministrato dal sindaco Giuseppe Falcomatà.

All’incontro erano presenti il consigliere metropolitano delegato Antonino Nocera, il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Rocco Campolo, l’assessore all’Ambiente Domenico Infortuna, il consigliere delegato al Demanio Santo Crea, il dirigente della Città Metropolitana Giuseppe Mezzatesta e i tecnici incaricati della progettazione e della direzione dei lavori.  

Entro la seconda settimana di giugno, la ditta incaricata dovrebbe iniziare a rendere più sicuro il litorale di Lazzaro attraverso il ripascimento, il livellamento, l’eliminazione dei massi più pericolosi, la sistemazione degli accessi in spiaggia e in mare.

A questo primo intervento, che sarà realizzato in assoluta sicurezza e limitando i disagi ai residenti e a quanti decideranno di soggiornare a Lazzaro, seguiranno ulteriori lavori, già finanziati e progettati, per la zona di Riace e Fornace. Inoltre, già nelle prossime settimane, sarà approvato il progetto esecutivo per la riqualificazione del lungomare Cicerone e Ottaviano Augusto, intervento finanziato con i fondi “Patti per il Sud”.

Lascia un commento