23 Giugno 2024
News

Rc Filmfest: Tra Castello Aragonese e red carpet continuano gli eventi dedicati al cinema

Nella seconda giornata, mercoledì 2 agosto, le porte del Castello si apriranno con la rassegna del Concorso “Millennial Movie”, ospitata presso la Sala Garcilaso De La Vega, dove tutti i giorni tra le 9.00 e le 17.00, andrà in onda la proiezione dei Cortometraggi fuori concorso.

Alle ore 18.30, presso la Sala Pietro da Toledo, verrà presentato il libro “Un senso di te” alla presenza dell’autrice Eleonora Geria moderata dall’avv. Giovanna Suriano. In contemporanea, a partire dalle 18.0, presso la Sala Garcilaso De La Vega, si avvierà il ciclo dedicato alla formazione cinematografica, con la Masterclass “Il rapporto tra cinema e Fumetto” a cura di Vincenzo Filosa, Marco Lucisano e Luca Scornaienchi.

Ogni giorno, presso il Castello sarà possibile fruire delle mostre e installazioni e si potrà assistere a brevi estemporanee e spettacoli itineranti di musica e danza.

La serata, presentata da Sabina Stilo, partirà alle 20.00, presso il Waterfront con la proiezione di tre film in selezione ufficiale al Concorso “Millennial Movie”. Alle ore 21.00  il Red Carpet si illuminerà per accogliere la giuria RCFF 2023, composta dal regista Mimmo Calopresti, dal presidente onorario Pina Mengano Amarelli, Cavaliere del lavoro e imprenditrice della storica Amarelli di Rossano, e dai componenti: l’attrice Rita De Donato, il regista Francesco Colangelo, la casting director Paola Squitieri, la giornalista Manuela Iatì, il direttore dell’Accademia di Belle Arti di RC Piero Sacchetti e i critici cinematografici SNCC Paolo Micalizzi, Davide Magnisi e Michela Manente. Subito dopo alle ore 21.00 è in programma una speciale retrospettiva sulla carriera artistica e professionale della madrina Ornella Muti che, nell’ambito della Sezione “Muse”, riceverà il Premio alla Carriera, realizzato dall’orafo delle dive Gerardo Sacco.

Alle ore 22.00 andrà sul grande schermo il cortometraggio fuori concorso “Ma tutto questo Alice non lo sa” con il regista Alessandro Carrieri e l’attrice Eleonora Siro. Alle 22.30, un momento molto atteso in collegamento con il regista Giovanni Veronesi per omaggiare e ricordare Francesco Nuti, che ci ha lasciati il 12 giugno scorso. La serata si concluderà, alle 23.00, con la proiezione del film “Tutta colpa del paradiso”, diretto e interpretato da Francesco ha Nuti con Ornella Muti.

Lascia un commento