18 Luglio 2024
CalcioSport

Reggina: Prova da applausi e vittoria sul Catania

Una grande Reggina ben messa in campo da Massimo Drago vince meritatamente contro il Catania, certamente una delle delle migliori squadre del campionato. Con una prova da applausi gli amaranto hanno fatto divertire i quasi 10.000 spettatori presenti al Granillo soprattutto con le fantastiche giocate di Bellomo e Strambelli. Sin dai primi minuti, è la Reggina a dettare legge, creando seri problemi agli avversari e sbloccando il risultato grazie a Nicola Strambelli che ha finalizzato al meglio il preciso cross di Doumbia. Blanda la  reazione dei siciliani che si sono fatti vedere solo con una conclusione ravvicinata di Bucolo respinta da Confente. Catania annichilito con gli amaranto che mantengono il pallino del gioco creando numerosi pericoli alla difesa etnea. Si va all’intervallo con il vantaggio della Reggina di un gol. Ad inizio ripresa è subito rigore per la Reggina per una trattenuta in area di Silvestri su Doumbia. Sul dischetto si presenta Bellomo che raddoppia per la Reggina. Etnei completamente in bambola subiscono il terzo gol con Strambelli che approfittando di una corta respinta della difesa trafigge il portiere con un gran tiro all’incrocio dei pali. Gli amaranto insistono, il Catania stenta a reagire e finisce in 10 nel finale per l’espulsione del nervosissimo Curiale. Una Reggina determinata, aggressiva, brava ad alzare i ritmi e a mantenere una grande intensità per tutti i novanta minuti esce quindi vittoriosa da questo importante match per 3-0 tra gli applausi e le ovazioni di un pubblico entusiasta.

Campionato di Serie C – 32^ giornata

REGGINA – CATANIA 3 – 0

Reti: 13° p.t. Strambelli (R); 46° Bellomo (R) su rigore; 55° s.t. Strambelli (R).

REGGINA (4-3-1-2) Confente; Kirwan, Conson, Gasparetto, Seminara (73′ Solini); Marino (69′ Salandria), De Falco, Zibert (75′ Franchini); Bellomo (75′ Tulissi); Doumbia, Strambelli. Allenatore: Drago

CATANIA (3-5-2) – Pisseri; Silvestri, Aya, Marchese (65′ Marchese); Calapai, Rizzo, Lodi (65′ Carriero), Bucolo, Baraye (49′ Sarno); Di Piazza (65′ . Llama ), Marotta (58′ Curiale).  Allenatore: Novellino

Arbitro: Zufferli (Udine) – Assistenti: Sartori – Lenarduzzi

Ammoniti: De Falco (R), Rizzo, Baraye, Silvestri (C)

Espulsi:  Curiale (C)

Note: Angoli  4-4 – Recupero 0 pt, 3 st

 

Lascia un commento