18 Luglio 2024
Cultura

Reggio Calabria aderisce a “La Notte Europea dei Musei”

Il Comune di Reggio Calabria in collaborazione con la Soprintendenza ABAP aderisce a “La Notte dei Musei”. Sabato 13 maggio i siti culturali della Città saranno aperti al pubblico. A darne notizia in una nota l’Assessorato alla Cultura della Città di Reggio Calabria guidato da Irene Calabrò.

L’iniziativa, nata nel 2005 dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese ed estesa a tutta la comunità europea nel 2011, mira a promuovere il patrimonio culturale nazionale aprendo alcuni musei ad ingresso gratuito.

A Reggio Calabria saranno aperti dalle ore 19.00 fino alle 22.00 la Pinacoteca Civica, il Castello Aragonese, ed in collaborazione con la Soprintendenza ABAP per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia anche il sito ipogeo di Piazza Italia e le Mura Greche.

L’Amministrazione comunale con l’Assessorato alla Cultura ha inoltre previsto alcune attività culturali che saranno realizzate direttamente all’interno dei siti archeologici. Nello specifico al Castello Aragonese si esibiranno il maestro Gino Mattiani alla fisarmonica ed il maestro Mimi’ De Leo al sassofono, mentre alla Pinacoteca Civica saranno in scena i TRigGitani con Alessandro Calcaramo alla chitarra e mandolino, Daniele Siclari alla chitarra, Enzo Baldessarro al contrabbasso e al basso elettrico.

Una festa di musica e cultura per turisti e cittadini che avranno la possibilità di scoprire in notturna i tanti siti archeologici della città.

 

Lascia un commento