27 Maggio 2024
CalcioSport

Sempre più Reggina: Poker al Rende

La Reggina vince ancora con un perentorio 4-1 contro il Rende. Ottava vittoria consecutiva per gli amaranto che si portano solitari a 40 punti in classifica. Poco prima dell’inizio della partita problema muscolare per Denis che deve lasciare posto a Reginaldo. Reggina che parte forte contro un avversario che usa anche le maniere forti per cercare di arginare il gioco amaranto. Dopo la rete annullata a Reginaldo per un presunto tocco di mano, la Reggina trova il gol al 22′  grazie a un calcio di punizione battuto da Bellomo con palla deviata in rete dalla barriera avversaria. Passano pochi minuti ed è il bomber Corazza a raddoppiare servito con un lancio in profondità da Reginaldo. Reggina nettamente superiore agli avversari che potrebbe dilagare ma il portiere biancorosso Savelloni riesce a metterci una pezza in più occasioni.

Prima frazione si chiude con il vantaggio della Reggina per 2-0. Nella ripresa la Reggina pare voler gestire la partita commettendo però l’errore di non chiudere subito il risultato, e infatti, inaspettatamente al  73′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo il Rende trova il gol con Nossa rientrando in partita. Per gli amaranto un pò di apprensione ma riescono a gestire bene la partita fino ai minuti di recupero quando i nuovi entrati Rivas e Sounas riescono a trovare il terzo e quarto gol che chiudono definitivamente la partita in un Granillo festante.

Il tabellino della gara:

SERIE C GIRONE C, 16ª GIORNATA

REGGINA-RENDE 4-1

Marcatori: 22′ Bellomo (Reg), 30′ Corazza (Reg), 73′ Nossa (Ren), 90’+2′ Rivas (Reg), 90’+3′ Sounas (Reg).

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Garufo (81′ Blondett), De Rose, Bianchi (57′ De Francesco), Rolando; Bellomo (70′ Rivas); Reginaldo (81′ Sounas), Corazza (70′ Doumbia). A disposizione: Farroni, Blondett, Bresciani, Gasparetto, Mastour, Paolucci, Salandria, Denis. Allenatore. Toscano.

Rende (4-3-3): Savelloni; Vitofrancesco, Nossa, Bruno, Blaze (46′ Origlio); Ndiaye (46′ Morselli), Murati, Scimia; Giannotti, Vivacqua (87′ Libertazzi), Rossini (84′ Godano). A disposizione: Palermo, Borsellini, Ampollini, Cipolla, Libertazzi, Soomets, Drkusic. Allenatore: Guardia.

Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore (Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia e Michele Di Somma di Castellammare di Stabia).

Note – Spettatori 8 170, di cui 8 ospiti. Ammoniti: Vitofrancesco (Ren), Reginaldo (Reg), Blaze (Ren), Giannotti (Ren), Murati (Ren), Libertazzi (Ren). Calci d’angolo: 7-2. Recupero: 4’st.

 

Lascia un commento