Tutto pronto per la terza edizione del Premio Bergamotto di Reggio Calabria

Il prof. Pasquale Amato, Presidente del Comitato per il Bergamotto di Reggio Calabria, ha comunicato i riconoscimenti assegnati per la terza Edizione del Premio dedicato al prezioso agrume reggino, eccellenza del Made in Italy nel mondo. I Premi saranno consegnati sabato 27 agosto nella Terrazza del Museo della Magna Grecia di Reggio Calabria nell’ambito del “VI Incontro tra il Bergamotto di Reggio Calabria e i Bronzi di Riace. Le due Eccellenze Mondiali di Reggio Città Metropolitana”.

Il terzo premio “Bergamotto di Reggio Calabria 2022” è stato assegnato a Serena Fortugno (per l’alto livello qualitativo raggiunto dall’Azienda di famiglia, coltivatrice del prezioso agrume dal 1900 e produttrice di ottime prelibatezze derivate), a Fabio Latella (nato e residente a Monza da genitori reggini, per aver testimoniato con orgoglio le sue radici tramite la produzione e diffusione a fini di solidarietà dell’Oro del Monastero, Succo di Bergamotto di Reggio Calabria) e a Fortunato Marino (pioniere dell’uso del Bergamotto di Reggio Calabria in Pasticceria e Gelateria, autore del primo Sorbetto e di altri squisiti dolci a base del Principe Mondiale degli Agrumi).

Inoltre il Comitato ha voluto conferire due riconoscimenti speciali al Maestro Pasticcere Angelo Musolino (per il Ventennale della sua deliziosa Torta “Bergamotta”, il Dolce di Reggio Calabria) e al giornalista Bruno Gambacorta (per l’attenzione riservata al Bergamotto di Reggio Calabria nel popolare programma Rai “Eat Parade”).

Per coerenza con l’obiettivo primario di valorizzazione del prodotto identitario, il Premio è costituito da un vaso di ispirazione magnogreca realizzato artigianalmente con legno di di Bergamotto di Reggio Calabria dalle abili mani dell’artista reggino Enzino Barbaro, con l’ausilio per la parte grafica di Olga Mafrici, altra valente artista reggina.

Lascia un commento