17 Aprile 2024
CalcioSport

Una Reggina determinata batte anche il Catanzaro

Una Reggina determinata batte anche il Catanzaro

Nel big match valido per la nona giornata del girone C di Serie C, una determinata Reggina batte  nel finale il Catanzaro 1-0, in un Granillo gremito.

Quasi sedicimila i spettatori per questo derby di Calabria, una cornice degna di altre categorie. Prima frazione di gara equilibrata, molto combattuta ed intensa  spezzata da molti falli. Al  37’ Reggina in 10 uomini,  De Rose, già ammonito, atterra fallosamente Kanoute, secondo cartellino giallo ed espulsione. Toscano è quindi costretto a modificare l’assetto, fuori  Reginaldo e dentro Sounas a rafforzare la mediana.

La gara si fa quindi spigolosa e nervosa e sul finire del primo tempo arriva un’ altro rosso per il diesse Taibi. Nella ripresa dopo qualche minuto si ristabilisce la parità numerica, Martinelli ferma fallosamente Sounas e anche per lui l’espulsione per doppia ammonizione.

Gara vibrante che continua sulla scia del nervosismo, ma gli amaranto sempre attenti e determinati continuano a macinare gioco e occasioni da gol trascinati da un Bellomo in stato di grazia, protagonista di numerose conclusioni e assist. E infatti  al minuto 87’ è lui a pennellare un grandissimo cross dalla sinistra, Corazza è appostato sul secondo palo a pochi passi e non deve far altro che spingere in porta la palla per il vantaggio amaranto.

Granillo che diventa una bolgia e animi che si surriscaldono in panchina dove si assiste a uno scontro verbale tra i tecnici Toscano e Auteri. La partita termina con un successo preziosissimo ed importante per la Reggina che stacca il Catanzaro in classifica. Una vittoria ottenuta in una gara difficilissima, amaranto che anche oggi confermano la loro imbattibilità nel girone e proseguono nella striscia positiva, conquistando la quinta vittoria su cinque partite al Granillo.


Di seguito il tabellino della gara:

9ª GIORNATA SERIE C GIRONE C

REGGINA-CATANZARO 1-0

Marcatori: 87′ Corazza (R)

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Blondett, Rossi; Rolando (73′ Denis), Bianchi (73′ De Francesco), De Rose, Bresciani (56′ Garufo); Bellomo; Reginaldo (40′ Sounas), Corazza. A disposizione: Farroni, Lofaro, Gasparetto, Marchi, Rubin, De Francesco, Paolucci, Salandria, Doumbia. Allenatore: Toscano.

Catanzaro (3-4-3): Di Gennaro; Celiento, Martinelli, Quaranta; Statella (62′ Riggio), Maita, Casoli, Nicoletti; Kanoute (62′ Giannone (79′ Figliomeni)), Bianchimano (53′ Di Livio), Fischnaller (79′ Nicastro). A disposizione: Mittica, Favalli, Pinna, Risolo, Tascone, Bayeye, Cali, Nicastro. Allenatore: Auteri.

Arbitro: Daniele Paterna di Teramo (Marco Ceccon di Lovere e Cosimo Cataldo di Bergamo).

Lascia un commento