Al MarRC “Aspettando Halloween” con l’apertura serale straordinaria fino alle 23

 

Sabato 29 ottobre apertura serale fino alle 23.00 al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

Con l’avvicinarsi della festa anglosassone di Halloween, il MArRC ripropone la fortunata iniziativa “Reperto o scherzetto” dedicata ai più piccoli, che potranno raggiungere il Museo anche in maschera. A loro saranno distribuiti palloncini, caramelle e un gioco per interagire con i reperti esposti nelle vetrine insieme alle loro famiglie e agli amici presenti.

Dalle 20.00 il costo del biglietto sarà di soli 3 euro, con ultimo ingresso alle 22.30.

«Anche quest’anno abbiamo pensato ad accogliere i visitatori nella notte “più paurosa” dell’anno – commenta il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. Una formula divertente per accogliere i nostri ospiti più piccoli, i bambini, e permettere loro di scoprire le meraviglie del MArRC attraverso il gioco e la festa. Tra palloncini colorati e lecca lecca, sarà un evento dedicato naturalmente più piccoli, che avranno così l’occasione di entrare a contatto direttamente con il mondo dell’archeologia e dell’arte. Il Museo – conclude Malacrino – deve cogliere ogni occasione per coinvolgere i propri visitatori, in particolare i bambini, avvicinandoli alla cultura. Si tratta certamente del miglior investimento per costruire la società del domani».

Sarà possibile accedere a tutti i livelli della collezione permanente arricchita dalle quattro mostre temporanee che celebrano i Bronzi, nate dalle collaborazioni con i musei di tutta la Magna Grecia e dalle attività di tutela e restauro delle collezioni archeologiche del Museo.

Per quel che riguarda, invece, le imminenti festività di Ognissanti, il Museo sarà regolarmente aperto martedì 1 e mercoledì 2 novembre. Sarà chiuso, come di consueto, lunedì 31 ottobre.

Al Museo si accede senza prenotazione, dal martedì alla domenica, con orario continuato dalle ore 9:00 alle 20:00 (ultimo ingresso ore 19:30). È sempre consigliato l’uso della mascherina chirurgica.

Lascia un commento