21 Giugno 2024
Cultura

Rotary Club, delegazione reggina in Grecia per la cerimonia di gemellaggio

Una qualificata rappresentanza del Rotary Club Reggio Calabria guidata dal Presidente Simonetta NERI e composta dai Past President Filippo MALTESE, Alfredo VADALA’, Rosario LOFARO, dal Tesoriere Mary Nucera, e dai soci Vincenzo CATANOSO e Antonino QUATTRONE, tutti accompagnati dalle rispettive mogli, ha preso parte in Grecia alla partecipata cerimonia di gemellaggio con il Club Rotary di Chalkis presieduto da Stefanos Bechrakis, sito nella regione dell’Eubea.

La brillante idea del gemellaggio tra le due città è frutto dell’attività posta in essere dal Club di Territorio di Reggio Calabria sulla scorta delle ricerche storiche sui rapporti tra la nostra città e Chalkis e della circostanza che i fondatori di Reggio Calabria erano proprio alcuni Calcidesi scacciati dalla loro terra.

In virtù di tale singolare particolarità, certamente da valorizzare nei modi opportuni, il Club Di Territorio del TCI si è prodigato per promuovere il gemellaggio tra le due città, ma il suo tentativo ancora non si è potuto sottoscrivere per impedimenti di natura politica, nonostante le deliberazioni di approvazione dell’accordo di gemellaggio dei due consigli comunali [RC 22/12/2018 – Chalkis 24/05/2022].

La dott.ssa NERI, presidente del Rotary Club Reggio Calabria avendo subito intuito l’importanza e la singolarità dell’iniziativa, supportata dal Consiglio Direttivo dello stesso Club, ha tempestivamente contattato il presidente del Rotary di Chalkis, Stefanos Bechrakis, il quale parlando correntemente l’italiano, per aver conseguito la laurea in Ingegneria  presso l’Università di Ancona e contratto anche matrimonio con una anconetana, si è dichiarato entusiasta dell’idea e si è prontamente attivato per organizzare un adeguato  soggiorno dei reggini nella sua città.

Subito dopo l’arrivo ad Atene la compagine calabrese ha preso parte al Congresso Rotariano della Grecia, in corso di svolgimento a Loutraki dove la presidente NERI è intervenuta per porgere il saluto del Club Rotary Reggio Calabria ed avendo parlato in lingua greca è stata ben compresa da tutti e molto apprezzata, come hanno dimostrato i prolungati applausi che le sono stati tributati dai partecipanti.

Parole di sentito ringraziamento le sono state rivolte sia dal Governatore Rotary della Grecia in carica che dal Governatore 2023-24, che si sono complimentati con tutto il gruppo per le finalità del viaggio, e si sono dichiarati pronti ed entusiasti di partecipare alla prossima visita che il Club di Chalkis ha in programma di fare nel mese di giugno a Reggio Calabria per ricambiare e consolidare i rapporti di amicizia da poco instaurati, cogliendo altresì l’occasione per visitare le bellezze della nostra città che da quanto ci viene tramandato sarebbe stata fondata da calcidesi partiti proprio dal porto di Chalkis e sbarcati sulla costa calabra dove avevano trovato segni che ricordavano la loro terra d’origine.

Dopo l’interessante partecipazione al Congresso di Lutraki la compagine italiana non poteva esimersi dal vistare l’Acropoli di Atene e l’annesso Museo, per poi godere dello splendido tramonto a Capo Sounion. Trasferitasi a Chalkis, dopo una breve visita alla città, in serata ha partecipato alla cerimonia di gemellaggio, alla quale hanno presenziato quasi tutti i soci del club greco che hanno manifestato grande apprezzamento ed amicizia, ammirando le peculiarità e le bellezze della nostra città attraverso le immagini che hanno accompagnato il discorso della dott.ssa Neri.

Durante la cerimonia si è proceduto alla sottoscrizione del documento attestante il gemellaggio, con lo scambio dei rispettivi gagliardetti ed i consueti regali, ed al termine la dott.ssa NERI si è pregiata di consegnare al delegato del Sindaco di Chalkis una lettera inviatagli dal nostro Sindaco ff dott. BRUNETTI, contenente l’invito a gemellare le due città, proprio come aveva immaginato ed auspicato il Club di Territorio del TCI della nostra città.

L’occasione è stata anche propizia per la compagine reggina per gustare le specialità greche e la rinomata cucina locale nonché per visitare il canale di Corinto, dove hanno potuto ammirare il coraggio di qualche giovane greco impegnato nel bungee jumping dal ponte  che consente di attraversare il  canale, ed ancora di visitare il Museo di Maratona, sito nella costa orientale dell’Attica a poche decine di chilometri da Atene, all’interno del quale sono conservate le fiaccole utilizzate nelle varie Olimpiadi ed il sito dal quale è partita la prima maratona della storia (22 marzo 1896) e la prima maratona olimpica (10 aprile 1896) da Maratona allo Stadio Panathinaiko di Atene.

Il breve soggiorno in Grecia è stato da tutti molto apprezzato, sia per la bellezza dei monumenti visitati che per l’accoglienza calorosa ed amichevole ricevuta, per cui auspicando che i due sindaci riescano a replicare l’iniziativa su più vasta scala e con il risalto mediatico che l’avvenimento merita, si rimane in attesa del mese di giugno per poter ospitare quanti rotariani sia da Chalkis che da altre città della Grecia riusciranno a raggiungerci a Reggio Calabria, al fine di far ammirare loro le nostre bellezze naturali e monumentali, auspicando per il prossimo futuro un più intenso e proficuo interscambio culturale fra le nostre comunità.

 

Lascia un commento