Stagione da incorniciare per Simone Iaquinta nel Mondiale Porsche

Si è conclusa domenica sul circuito di Monza una stagione entusiasmante per il pilota calabrese Simone Iaquinta. L’ultimo round stagionale del Mondiale Porsche, il Mobil 1 Supercup, ha certificato, semmai ce ne fosse stato bisogno, le immense qualità del due volte campione italiano di specialità.

Da Imola a Monza, passando per Montecarlo, Silverstone, Spielberg, Le Castellet, Spa e Zandvoort, Iaquinta ha messo in mostra le proprie doti, cavalcando una Carrera 911 GT3 Cup griffata Dinamic Motorsport – Centri Porsche Latina, riuscendo a confermarsi nella top ten mondiale. Gara dopo gara, ha affrontato le eventuali difficoltà riuscendo a trovare la forza e la determinazione per migliorarsi.

“Sono davvero felice – ha dichiarato Simone Iaquinta – perché è stata una stagione difficile, ma piena di soddisfazioni. Ringrazio il team Dinamic Motorsport e i miei supporter per avermi concesso supporto e affetto. Le cose non sempre sono andate come speravamo, e ogni risultato ha rappresentato per noi un motivo di riflessione – ha spiegato il pilota di Castrovillari – perché ci teniamo a migliorare sempre e cerchiamo in ogni circostanza di pretendere il massimo da noi stessi. Detto questo, sono soddisfatto di come si è chiusa la stagione. Il team è stato fantastico e i tifosi impagabili, dal momento che mi hanno fatto sentire speciale in ogni momento. In particolare, ricordo tutti i ragazzi che tifavano dalle tribune di Monza e Imola, dove purtroppo non sono riuscito ad ottenere i risultati sperati. Ma va bene così: adesso lavoriamo duro per il prossimo anno”.

Lascia un commento