17 Luglio 2024
CalcioSport

La Reggina piega la Paganese con Denis e Rubin

Diciannovesima vittoria stagionale per la Reggina di mister Toscano, grazie alla doppietta del Tanque Denis e al primo gol in amaranto di Rubin. In campo si rivede la squadra del girone di andata con un grande approccio alla gara e una netta supremazia nei confronti della Paganese. Dopo un rigore netto negato alla reggina per un presunto tocco di mano nel primo quarto d’ora di gioco, gli animi si incendiano quando al 43’ Rivas si vede annullare dal guardalinee un gol regolarissimo. Grandi proteste degli amaranto che si protaggono fino alla fine della prima frazione di gioco.

Nella ripresa l’ingresso di Denis che risulta decisivo nel trasformare con freddezza un rigore assegnato nei primi minuti per una spinta in area di Perri ai danni di Bellomo. Reggina quindi galvanizzata e totalmente padrona del campo che trova quasi subito al 51′ il raddoppio con Rubin. Campani in dieci uomini per espulsione di Perri per doppia ammonizione e Reggina che più volte va vicina al terzo gol. A realizzarlo al minuto 86′ ci pensa ancora German Denis servito al bacio da un bravissimo Sounas, con una spettacolare conclusione al volo. E’ tripudio Amaranto, la partita si conclude in un Granillo in festa e con la Reggina nuovamente a +8 in classifica sul Bari.

Il tabellino della gara:

SERIE C GIRONE C, 27ª GIORNATA

REGGINA-PAGANESE 3-0

Marcatori: 48′ rig. Denis, 51′ Rubin, 86′ Denis.

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi (67′ Blondett); Garufo, Bianchi, De Rose, Rubin (75′ Liotti); Bellomo (67′ Sounas); Rivas (46′ Denis), Reginaldo (83′ Sarao). A disposizione: Farroni, Marchi, Rolando, De Francesco, Nielsen, Paolucci, Doumbia. Allenatore: Toscano.

Paganese (3-5-2): Baiocco (83′ Scevola); Sbampato, Stendardo, Panariello (58′ Acampora); Carotenuto, Caccetta (58′ Scarpa), Bramati, Bonavolontà, Perri; Diop (67′ Alberti), Calil (67′ Guadagni). A disposizione: Bovenzi, Mattia, Gaeta, Cavucci, Capece, Schiavino, Musso. Allenatore: Erra.

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste (Simone Teodori di Fermo e Giacomo Pompei Poentini di Pesaro).

Note – Spettatori 8 247, di cui 81 ospiti. Ammoniti: Panariello (P), Bianchi (R), Diop (P), Loiacono (R), Espulso: 56′ Perri (P) per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 9-1. Recupero: 6’pt; 4’st.

 

Lascia un commento