21 Giugno 2024
Sport

Sogno Futura! Arriva la promozione in A2 Elite

Servivano i tre punti ed i calcettisti di Mister Fiorenza (che ritrovavano il metronomo Zamboni)non sbagliano nella penultima giornata di stagione regolare. A dirla tutta, in mezzo alla festa collettiva di tutta la Dirigenza e del Presidente Cogliandro, i giallo-blu avranno l’opportunità di giocarsi il PlayOff per accedere addirittura alla massima serie del Calcio a 5 Italiano: ma di questo e degli eventuali accoppiamenti, avremo modo di parlarne.

E’ il momento di festeggiare. A Canicattì è 2 a 5 a favore dei giallo-blu. Gara vinta con la giusta mentalità per un 8 di aprile 2023 che entra di diritto nella storia del Futsal reggino e della famiglia Futura. Un campionato importante per Cividini e soci: in resistenza quando le cose non andavano, tra assenze ed infortuni, in vittoria, con punti fondamentali conquistati proprio a tre quarti del percorso che, oggi, rappresentano un addendo fondamentale per la sommatoria vincente.

I sorrisi in terra isolana si sprecano: 2 a 0 nel primo tempo grazie alle realizzazioni di Nicola Modafferi.Nella prima realizzazione, una disattenzione dei siciliani, premia il “predatore” giallo-blu che “ruba” e tira di prima intenzione al settimo. La seconda realizzazione è una rubata di Jean Carlos Cividini che fornisce un assist, ancora per Modafferi che non può sbagliare davanti alla porta avversaria.

Nel secondo tempo, i Fiorenza’s Boys partono a mille: 3 a 0 a firma Cividini con una bordata da fuori area. Il numero undici avversario Digao accorcia le distanze per i locali con uno splendido gol di punta in piena corsa in fase di contropiede. Modafferi, subito dopo,”come un treno”, tiene alla larga la verve avversaria e restituisce l’assist smarcante per Cividini che realizza il gol del 1 a 4.

L’uno a 5 è un capolavoro di Aldo Durante su schema: gol bellissimo e classico, visto e rivisto tante volte nella carriera di questo straordinario campione del Futsal. Il gol della staffa, lo realizza il giovane Andrea Castiglione, figlio del mister avversario tra il tripudio del pubblico locale:un bel piazzato meritevole di tanti applausi.

Tanto spazio per i giovanissimi di casa Futura:Alessandro Squillaci, fresco di partecipazione al Torneo delle Regioni in Veneto insieme al coetaneo Saraceno.Gabriele Squillaci e l’esordio assoluto per Antonino Mallamaci.

La Polisportiva Futura desidera ringraziare Futsal Canicattì per la bella accoglienza ed ospitalità. Al quarantesimo è festa grande: un risultato voluto e conquistato con sacrificio,gioco di squadra(non dimentichiamoci l’assenza di una pedina cardine come Morgade squalificati e l’infortunato Scopelliti ed il Capitano Pannuti) ed impegno giornaliero.

 

 

 

 

Lascia un commento