29 Maggio 2024
Architettura

Le nuove tendenze design

Materiali tecnici e influenze optical anni ‘60

Le nuove tendenze design

Casa green

Nell’abitare si fa strada una nuova idea progettuale con soluzioni che sappiano soddisfare esigenza ed esperienza di ognuno, grazie al connubio di design, antiche lavorazioni e innovazione. Un passato made in Italy che va reinterpretato con particolare attenzione all’ecosostenibilità.

Sempre più spazio è dedicato ad arredi iconici che sappiano dare carattere alla casa, una personalità che viene espressa anche grazie a soluzioni in grado di assecondare ogni esigenza progettuale, proponendo sistemi estremamente flessibili e personalizzabili, capaci di accettare le sfide nella libertà compositiva delle modularità, degli accessori e delle finiture.

Se si predilige una casa dalle tonalità chiare, l’ambientazione è focalizzata sull’arredo e sui dettagli, con pareti a sfondo uniforme e molto leggero. Tra i materiali più utilizzati quelli più innovativi e in ottica green, come l’ecomalta eco-compatibile e riciclabile; protagonisti poi la ceramica, enfatizzata da cromatismi in dissolvenza, e il legno che diventa il segno grafico di unione dei diversi ambienti della casa.

Zona giorno tra geometrie e influenze optical

Nel living, anche i tavoli danno vita a un originale gioco di forme che risaltano per le forme scultoree delle gambe a incastri che, con dinamismo ed armonia, li rendono protagonista della scena.

Particolari i piani realizzati in ceramica, legno e cristallo che, attraverso una particolare tecnica di stampa su vetro mantiene estrema lucentezza ed un ricercato effetto artistico-decorativo. Il richiamo al passato torna in alcuni modelli in mostra come la dormeuse, la chaise longue classica usata alla corte di Maria Antonietta, che torna in chiave contemporanea sotto forma di divano scultura.

Sulle pareti, torna sempre più l’utilizzo della carta da parati che, nelle sue ispirazioni differenti, abbraccia una concezione inclusiva e sincronica della creatività. Quindi spazio a influenze optical e cubiste accanto all’ironia di un’estetica cartoony, non tralasciando motivi floreali, pattern astratti e layer trasparenti.

Artigianalità e design per l’illuminazione

Attenzione particolare è riservata ai fasci luminosi che mettono in rilievo i tessuti dei divani e le finiture dei mobili. Tra le novità, tante applique, piantane e lampade da tavolo nate dal connubio di design e arte vetraria, attraverso un processo di ricerca e sviluppo sia stilistico che materico che esalta colori tenui e forme armoniose.

Le nuove tendenze design

Un omaggio alle forme più pregiate dell’artigianato reinterpretato con estro in chiave moderna, che si trasformano in lampade realizzate con vetro soffiato, che colorano l’ambiente. Di grande effetto scenico sono gli chandelier, le lampade a sospensione di una volta, che trovano la propria vena contemporanea nei materiali utilizzati e nel disegno. Un omaggio agli anni ’60 offrono i paralumi in vetro soffiato bianco satinato, sorretti dalla struttura in ferro brunito e con dettagli in ottone.

Arch. Latella Sebastiano Fabio
Arch. Aloi Natale Fabio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento