17 Aprile 2024
ModaTrend Uomo

UOMO look casual con eleganza

Colori brillanti, materiali leggeri, stampe e molti crop top. Troveremo dettagli tra cui con i codici dell’eleganza mischiati sempre più spesso a quelli dell’abbigliamento sportivo. Il mood sporty si ritrova anche nelle tante sneakers e nei maglioni, forse perché ormai è consolidato che il vero chic è sempre comodo.

E poi ci sono le fiammate creative, come il rosso fuoco a fare da colore di stagione e le stampe tropicali, debitamente rivisitate, a decorare le camicie e i sogni di eterna vacanza. La moda maschile non può fare a meno dell’abito formale neanche per una stagione.

Per la primavera estate 2018 diversi brand propongono infatti il completo gessato, ma in versioni leggermente rivisitate. Versace manda in passerella un abito quasi skinny, Armani gioca con le proporzioni dei pantaloni, mentre Hugo sceglie il doppiopetto oversize. Per quanto riguarda le maglie, la nuova stagione vedrà un florilegio di scolli a V sottolineati da linee colorate. Sono i tipici maglioni da tennis, vengono proposti in versione colorata, dove il rosso sostituisce il bianco. Zegna invece scompagina le regole, spostando le righe su tutto il maglione con un curioso effetto 3D.

Torna la tuta rivisitata in chiave tecnologica da Prada, oppure quella di Mc Queen che propone una versione in denim decorata da cuciture a vista. Le camicie sono di seta leggera, a maniche corte e a tema tropicale, alcuni brand si avvicinano alla classica camicia hawaiana. Le giacche saranno ampie e comode come anche i pantaloni. Marni crea un pantalone con cavallo molto basso, ottenendo un effetto drappeggio, Fendi disegna gamba larga e vita alta da tenere su con delle bretelle anni ‘30. Le scarpe della primavera estate accontentano tutti. Non mancano le stringate classiche, i sandali e persino le ciabatte per i più audaci.

Chi è invece alla ricerca del casual e della tendenza di stagione, troverà due opzioni: sneakers di ogni tipo, e stivaletti con suola carrarmato. In entrambi i casi il tessuto preferito è il camoscio.

Giusy Rositani

Lascia un commento